Christoforo Colombo

In Glogpedia

by marconer
Last updated 4 years ago

Discipline:
Social Studies
Subject:
Historical biographies

Toggle fullscreen Print glog
Christoforo Colombo

Breve cronologia della spedizione

Cristoforo Colombo e la scoperta dell'America

BIOGRAFIA GIOVANILENacque a Genova il 3 agosto 1451. Figlio di Domenico, un tessitore di lana, e di Susanna Fontanarossa. Fino a vent'anni seguì, per non contrastare i desideri del padre, il mestiere paterno. In seguito iniziò a viaggiare per mare al servizio di varie compagnie commerciali. Non frequentò studi regolari. Per qualche tempo Colombo visse con il fratello Bartolomeo, un cartografo. Grazie a lui approfondì la lettura e il disegno delle carte, studiò le opere di molti geografi, navigò su molte navi, dall'Africa al nord Europa.

Colombo sbarca nel Nuovo Mondo

Basandosi su alcune carte e testi geografici tra cui "Il Milione" di Marco Polo e una lettera di Paolo Toscanelli, fisico fiorentino, si convinse delle sfericità della terra, di poter raggiungere le coste asiatiche navigando verso Occidente e trovare una via commerciale aternativa per raggiungere l'India.Tentò di ottenere finanziamenti per la realizzazione dell'impresa dal re del del Portogallo, senza successo. Si recò, quindi in Spagna e, dopo molti tentativi e incontri con i sovrani, riuscì ad ottenere la somma necessaria per l'impresa e tre caravelle dalla sovrana Isabella di Castiglia. I tre velieri furono presto allestiti; due di questi– la Santa Maria e la Pinta – erano dotati di alberi a vele quadre e uno – la Niña – era dotato di vela latina. La Santa María (in realtà si trattava di una caracca)in qualità di nave ammiraglia, era capitanata dallo stesso Colombo, che era al contempo guida e condottiero dell'impresa.Frurono reclutati 90 marinai da Martín Pinzón, il comandante in seconda della spedizione. Il pilota della flotta era Juan de la Cosa, proprietario della Santa Maria.

Viaggio e scoperta dell'America

17 aprile 1492 - Colombo ottiene da Isabella di Castiglia il permesso di organizzare la spedizione.3 agosto 1492 - le tre caravelle salpano dal porto di Palos in Spagna dirette verso Occidente.12 ottobre 1492 - Colombo e la sua ciurma sbarcano sull'isoletta delle Bahamas, ribatezzata San Salvador (data ufficiale della scoperta dell'America).27 ottobre 1492 - le caravelle approdano a Cuba.16 gennaio 1493 - Colombo decide di tornare in Europa.4 marzo 1493 - giunge in Portogallo, nei pressi di Lisbona.20 aprile 1493 - viene accolto a Barcellona, dai sovrani spagnoli, con onori trionfali.

Citations:

Enter text

LE TRE CARAVELLE

La partenza avvenne alle sei del mattino del 3 agosto 1492 da Palos de la Frontera con rotta verso le Isole Canarie per sfruttare i venti. Le tre navi ripresero il largo il 6 settembre spinte dagli alisei, costantemente rivolte verso il tramonto. Il 16 settembre le caravelle cominciarono a entrare nel Mar dei Sargassi. Il 10 ottobre vi fu un principio di ammutinamento; Colombo, più che mai fermo nella propria idea riuscì a convincere i marinai a proseguire il viaggio. Giovedì 11 ottobre si ebbero alcuni segnali positivi: furono avvistati diversi oggetti fra cui un giunco, un bastone e un fiore fresco: soltanto la vicinanza della terra emersa poteva giustificare questi ritrovamenti. Fu solo alle due di notte di venerdì 12 ottobre 1492 che Rodrigo de Triana, a bordo della Pinta, distinse finalmente la costa.La mattina del 12 le caravelle riuscirono a trovare un varco nella barriera corallina e gli equipaggi riuscirono a sbarcare su un'isola chiamata, nella lingua locale, Guanahani, che Colombo battezzò Isola di San Salvador; sebbene l'identità moderna di questa isola, si tratta, presumibilmente, di un'isola delle Bahamas. Gli spagnoli furono accolti con grande cortesia dalla tribù abitante dell'isola, tanto che Colombo, nel suo diario di bordo, sottolinea più volte la gentilezza e lo spirito pacifico degli indigeni.Colombo proseguì l'esplorazione del Mar dei Caraibi e delle sue isole. La sera del 27 ottobre 1492 le caravelle di Colombo approdarono a Cuba. Successivamente Colombo esplorò la costa settentrionale di Haiti, raggiunta il 5 dicembre, e la chiamò Hispaniola. Il 25 dicembre, a poca distanza dalla costa, la Santa Maria andò in secco da prua e dovette essere abbandonata. L'ammiraglio, dovendo abbandonare parte della sua ciurma, 39 persone in tutto, fece costruire un forte, La Navidad e partì poche ore prima dell'alba del 16 gennaio 1493 insieme agli altri marinai, alla volta dell'Europa. Giunse alle isole Azzorre e poi a Lisbona il 4 marzo del 1493. Il 15 marzo 1493, dopo aver doppiato il Capo di San Vincenzo, Colombo giunse via mare a Palos, portando con sé un po' di oro, tabacco e alcuni indiani rapiti A San Salvador, quali segni tangibili delle potenzialità delle "isole dell'India oltre il Gange". Compirà altri tre viaggi in quelle terre, senza mai sapere di aver scoperto un nuovo continente. Morì a Valladolid il 20 maggio 1506.

Colombo davanti a Ferdinando d'Aragona e Isabella di Castiglia

La preparazione del viaggio


Comments

    There are no comments for this Glog.