A ciascuno la sua poesia

by Sabinaminuto
Last updated 4 years ago

Make a copy Make a copy function allows users to modify and save other users' Glogs.

Discipline:
Language Arts
Subject:
Poetry

Toggle fullscreen Print glog
A ciascuno la sua poesia

Poetry

About the Author

Recorded Poem

Video

Ci oocuperemo diAlda MeriniWislawa SzYmborskaPablo NerudaNazim HikmetFrancesco De GregoriAntonia Pozzi

Odor di verde di Antonia Pozzi Odor di verdemia infanzia perdutaquando m'inorgoglivodei miei ginocchi segnati strappavo inutilmentei fiori, l'erba in riva ai sentieri,poi li buttavo -m'ingombran le mani - odor di boschi d'agosto al meriggio quando si rompono col viso accesole ragnatele guadando i ruscelli il sasso schizzail piede affondapenetra il gelo fin dentro i polsi -il sole, il solesul collo nudo -la luce che imbiondisce i capelli - odor di terra,mia infanzia perduta. Pasturo, agosto 1934

Notes

Favourite Verse

Lentamente muore chi diventa schiavo dell'abitudine, ripetendo ognigiorno gli stessi percorsi, chi non cambia la marca, chi nonrischia e cambia colore dei vestiti, chi non parla a chi non conosce.Muore lentamente chi evita una passione, chi preferisce il nero subianco e i puntini sulle "i" piuttosto che un insieme di emozioni,proprio quelle che fanno brillare gli occhi, quelle che fanno di unosbadiglio un sorriso, quelle che fanno battere il cuore davantiall'errore e ai sentimenti.

"E con le mani amore per le mani ti prenderòe senza dire parole nel mio cuore ti porteròe non avrò paura se non sarò bella come vuoi tuma voleremo in cielo in carne e ossa,non torneremo piùE senza fame e senza sete,e senza ali e senza rete voleremo via"

A ciascuno la sua faccia. Chi sono?

E adesso tocca a voi


Comments

    There are no comments for this Glog.